Testata_La voce dello spettacolo.png

Sanremo 2020: Zucchero c'è, Vessicchio, Mollica e le "scuse" di Salini pure

L'annuncio di Zucchero come super ospite, la conferma di Vincenzo Mollica al suo balconcino, il Maestro Beppe Vessicchio con Le Vibrazioni, la lettera dell'ad Fabrizio Salini alle 29 deputate di tutti gli schieramenti, guidate da Laura Boldrini e Marianna Madia, scese in campo nei giorni scorsi per chiedere le scuse del direttore artistico dopo le presunte parole sessiste in conferenza stampa.

Festival di Sanremo 2020: Zucchero il 5 febbraio


Alla vigilia del Festival di Sanremo 2020 la città dei fiori ed il Paese intero sono in fibrillazione: si attendono gli artisti, si sbirciano le ultime notizie, si cerca ormai solo l'inizio di una manifestazione canora preceduta da un'attesa senza precedenti. Solo nelle scorse ore la Rai ha confermato la presenza di Zucchero come ospite di Sanremo 2020 nella serata di mercoledì 5 febbraio. Indiscrezioni confermate, quindi, resta in forse solamente la partecipazione di Ultimo.


Tutti al Balconcino Mollica


Il giornalista Vincenzo Mollica, invece, ha dichiarato: "Sarà un grande piacere potervi raccontare, come sempre, la partenza di Sanremo 2020, da un posto così vicino a voi”. Il 4 febbraio torna l’appuntamento con il Balconcino Mollica, che compie 25 anni. All'interno del Tg1 delle 20, su Rai1 e RaiPlay".


La Rai tutta è impegnata


Infine, la lettera dell'ad Salini che prova a chiudere una volta per tutte le polemiche scatenate dalla gaffe di Amadeus sul ruolo femminile e dalla presenza in gara del rapper Junior Cally, accusato di sessismo e linguaggio violento: "La Rai tutta è impegnata, non solo al Festival di Sanremo, per veicolare una corretta rappresentazione dell'immagine delle donne e della doverosa promozione della parità".

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino