Testata_La voce dello spettacolo.png

Sanremo 2020, Irene Grandi saluta Napoli: "Viva sempre Pino Daniele"

A Sanremo 2020 arriva Irene Grandi con una canzone firmata dal Vasco nazionale e Gaetano Curreri: "Finalmente io".

Ha anticipato che aprirà i concerti di Vasco a giugno allo Stadio Olimpico e sul palco dell’Ariston porta tutta la grinta del rocker di Zocca e di Gaetano Curreri.

Ieri sera Irene Grandi è stata la prima ad aprire la kermesse canora e sin dalle prime note si sono percepite grinta, entusiasmo, energia e calore. Tutte caratteristiche che caratterizzano non solo Irene, la quale ha celebrato 25 anni di carriera con il disco "Grandissimo", ma anche i brani scritti da Vasco per le voci femminili del panorama artistico italiano. Lo è stato con Noemi, alla quale ha regalato anni fa "Vuoto a perdere" o con Patty Pravo, a cui ha scritto un capolavoro raffinato come "E dimmi che non vuoi morire" e "Benedetta passione" a Laura Pausini.


"Finalmente io, un brano cucito sulla pelle. Viva Pino Daniele"


Irene Grandi è un’artista a tutto tondo, una delle donne del festival numero 70 che ieri con il brano “Finalmente io” ha incantato la platea dell’Ariston. "É un testo cucito sulla mia pelle, ci abbiamo messo tempo" ha dichiarato Irene in conferenza, ma il pubblico ieri sera l’ha recepito ed il riscontro sui social è stato positivo.

Per La Voce dello Spettacolo ha salutato Napoli ed ha ricordato Pino Daniele.






  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino