Testata_La voce dello spettacolo.png

Sanremo 2020, ecco il cachet chiesto da Amadeus, dalle presentatrici e da Roberto Benigni

Sanremo 2020, scatta la polemica per i cachet, uno su tutti quello di Roberto Benigni. A Viale Mazzini ancora problemi per questo Festival della Canzone Italiana.


Ancora cifre da capogiro per gli ospiti che calcheranno il palco tra i più famosi d'italia, l'Ariston, costellato da big...ma anche carissimi dello show business.

Dopo la polemica che aveva coinvolto Georgina Rodriguez, la fiamma di Cristiano Ronaldo, che aveva chiesto 140mila euro per la partecipazione a Sanremo 2020, ora tocca a Benigni.


I Cachet degli artisti a Sanremo


Sono più o meno noti i prezzi richiesti dagli artisti per partecipare a Sanremo 2020. Dagospia aveva anticipato che Rula Jebreal avrebbe chiesto 25 mila euro, notizia però mai confermata ma nemmeno smentita.

Per Antonella Clerici, altra donna che affiancherà Amadeus, sono previsti 50mila euro, mentre per le giornaliste del Tg1 Laura Chimenti ed Emma D'Acquino è stato richiesto solo un rimborso spese.

Lo stesso cachet di Rula spetterebbe anche alle altre donne, Diletta Leotta, Francesca Sofia Novello, Georgina Rodriguez, Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, fatta eccezione solo per Mara Venier che probabilmente verrà all'Ariston per la finale gratis.

E Amadeus? Il suo cachet come presentatore e direttore artistico di Sanremo 2020 rimarrà in linea con quello di Baglioni e Carlo Conti: tra i 500-600 mila euro.

Nel complesso il Festival di Sanremo prevederà una spesa di 18 milioni di euro, mentre la raccolta pubblicitaria sarà di circa 31 milioni di euro.


La cifra chiesta da Roberto Benigni


Il premio oscar, stando alle indiscrezioni che arrivano dall'ufficio risorse artistiche avrebbe richiesto 300mila euro per la sua partecipazione ad una serata a Sanremo. Un nuovo problema sulla scrivania dell'ad Salini cda che però insieme alla Rai si difende dicendo che "certi ospiti, certi personaggi portano via sì un grosso esborso di soldi pubblici a fronte però di grandi guadagni pubblicitari che superano di molto la cifra investita". (Libero.it)

Come ha spiegato Amadeus, il gioco dovrebbe valere la candela per Roberto Benigni, in quanto "farà uno spettacolo che rimarrà nella storia della televisione".



  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino