Testata_La voce dello spettacolo.png

Coronavirus, un pranzo con Martin Scorsese, Robert DeNiro e Leonardo di Caprio per chi dona

Emergenza coronavirus: un pranzo con Martin Scorsese, Robert DeNiro e Leonardo di Caprio per chi dona, ma non solo. Un ruolo da figurante nel nuovo film che realizzeranno insieme, il thriller Killers of the Flower Moon; una giornata sul set, compreso un pranzo con i protagonisti, consigli di recitazione da Martin Scorsese, e un invito alla premiere, viaggio aereo, due notti in albergo e limousine compresi. Sono fra le chicche offerte da Martin Scorsese, Robert DeNiro e Leonardo di Caprio, per chi donerà a All In Challenge, organizzazione benefica che grazie ai fondi raccolti con le 'esperienze' messe in palio da personaggi famosi, dona pasti nell'emergenza coronavirus alle fasce di popolazione più fragili, dalle famiglie rimaste senza introiti agli anziani.



Coronavirus e la All In Challenge


In un video con De Niro e Di Caprio dalle rispettive case, i due attori, attraverso Instagram lanciano l'iniziativa: "Le comunità vulnerabili hanno bisogno del nostro supporto ora più che mai" spiega De Niro. "Vi chiediamo di aiutarci - aggiunge DiCaprio, che con Laurene Powell Jobs (vedova di Steve Jobs, ndr) ha anche dato il via con 12 milioni di risorse all'America's Food Fund, che oltre all'aver aderito a All in challenge, sta raccogliendo, attraverso Gofundme, altri fondi per donare cibo -. Bob (De Niro) e io stiamo per cominciare le riprese di un nuovo film, 'Killers of the Flower Moon'' e se vi siete mai chiesti come sia lavorare con il grande Martin Scorsese questa è l'occasione di scoprirlo".





Killers of the Flower Moon


"Offriamo un ruolo da generico, una giornata sul set con noi tre e verrete alla premiere" spiega De Niro. Quindi, dice DiCaprio "andate su All in challenge e donate quello che potete (sono previste donazioni, che possono essere multiple, dai 10, ai 100 dollari) ". Il nuovo film di Scorsese, Killers of the Flower Moon è tratto dal libro inchiesta omonimo di David Grann (in Italia è edito da Corbaccio con il titolo Gli assassini della terra rossa), sulla serie di omicidi avvenuta negli anni '20 nella contea di Osage County in Oklahoma. Per le scenografie torneranno Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. (ANSA).

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino