Testata_La voce dello spettacolo.png
  • Emanuela Francini

Anticipazioni Vivi e lascia vivere: prima puntata stasera 23 aprile

Al via la prima puntata di "Vivi e lascia vivere", la fiction che approda stasera 23 aprile su Rai 1. L'appuntamento è in prime time. Una co-produzione firmata Rai Fiction e Bibi Film per la regia di Pappi Corsicato. Al timone c'è Elena Sofia Ricci, per la prima volta in scena con la sua primogenita Emma che nella storia interpreta il suo personaggio da giovane. La serie occuperà 6 puntate formate da dodici episodi. Scopriamo le anticipazioni, le novità, la trama e il cast!

Anticipazioni Vivi e lascia vivere: ecco la trama

Ma su cosa si basa la trama di "Vivi e lascia vivere" in onda stasera? Nella puntata pilota, Laura Ruggero torna a Napoli. Lei, madre di tre figli, custodisce dentro di sé un segreto che la tormenta. La sua è una vita difficile: lavora in una mensa, mentre il marito Renato suona sulle navi da crociera. Il loro matrimonio dura da vent'anni, finché lui non perderà tragicamente la vita in un incendio. Lei, sommersa dai debiti e in rischio pignoramento, decide di rimboccarsi le maniche per migliorare la sua situazione economica. Avvia, infatti, un'attività di street food con le sue amiche. Il passato, però, continua a tormentarla. Rivede, infatti, il suo primo amore Antonio. Un uomo misterioso, invischiato negli affari malavitosi. Il segreto di Laura, allora, viene scoperto e la caccia nei guai.

Ecco da chi è formato il cast

Scopriamo il cast completo della serie! Elena Sofia Ricci interpreta Laura; Antonio Gerardi è Renato; Massimo Ghini porta in scena Toni, Silvia Mazzieri interpreta Giada; Carlotta Antonelli recita nelle vesti di Nina; Giampiero De Concilio sul set è Giovanni; Iaia Forte interpreta Marilù; Bianca Nappi interpreta Rosa; Teresa Saponangelo interpreta Daniela; Riccardo Maria Manera interpreta Nicola; Irene Casagrande interpreta Sara; Emanuele Linfatti inscena Andrea; Matteo Oscar Giuggioli diventa Luca.

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino