Testata_La voce dello spettacolo.png

Achille Lauro nominato direttore creativo dell'etichetta musicale dei Queen

Continua per Achille Lauro il successo dopo Sanremo 2020. Ecco arrivare un nuovo traguardo: lui direttore creativo di Elektra Records.



Lo ha annunciato qualche minuto fa sui suoi social ed il web è già impazzito: Achille Lauro è diventato il direttore creativo della casa discografica tra le più celebri del panorama musicale internazionale, la Elektra Records/Warner Music Italy. Per la prima volta un artista italiano assume questo ruolo e da oggi in poi tutti i progetti musicali di Achille De Marinis (suo vero nome) usciranno sotto etichetta Elektra. E' proprio lui a menzionare i grandi nomi della musica che hanno collaborato con questa compagnia prestigiosa di cui farà parte: tra questi I Queen, Jim Morrison, gli AC/DC e The Doors.


"È un onore per me dirvi che da oggi sarò il nuovo Chief Creative Officer di Elektra Records per l’Italia, etichetta internazionale che nella storia ha rappresentato Jim Morrison, i Doors, i Queen e altre leggende della musica internazionale. - ha scritto sui social Lauro- Anche le mie attività discografiche confluiranno in questa etichetta grazie alla firma di un nuovo contratto discografico WarnerMusicItaly tra i più importanti della storia della musica italiana degli ultimi anni. Dio c’è".


Amato ed odiato al Festival di Sanremo 2020, per le sue stravaganti esibizioni con il brano "Me ne frego", Achille è stato definito da Marco Alboni della Warner Music Italy "un artista atipico del panorama italiano. La sua creatività e tutta la sua produzione artistica si riferiscono ad un modello nuovo nel settore della musica".

Il suo manager invece, Angelo Calculli, come riporta Billiboard.it si ritiene soddisfatto di questo risultato, soprattutto perchè definisce Lauro un'artista che passerà alla storia nella musica italiana: "Da due anni e mezzo lavoriamo con passione e dedizione perché tutto questo potesse diventare realtà. Quando ho conosciuto Lauro ho visto nel mio immaginario quello che oggi tocco con mano. È il giusto riconoscimento per un artista e per un ragazzo che passerà alla storia della musica italiana. E non solo della musica. Ho avuto la fortuna di individuare e scegliere i giusti partner per il progetto “Achille Lauro”: in primis Friends and Partners, successivamente Nicolò Cerioni e ora il Gruppo Warner".

  • White Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Questo blog è stato creato da Annalibera Di Martino